Riunione Nazionale WABBA ITALIA – 1° Ottobre 2017

Domenica 1 ottobre 2017, presso l’Antony Palace Hotel a Marcon (VE) si è svolta la consueta riunione nazionale WABBA ITALIA.

La riunione ha dato modo agli intervenuti di affrontare numerosi argomenti e prendere le decisioni necessarie ad affrontare con entusiasmo la seconda parte della stagione 2017 e le attività future.

Sono stati definiti i ruoli e le cariche che sono stati così roirganizzati:

DIRETTIVO NAZIONALE:

PRESIDENTE

Gianni Coselli

VICEPRESIDENTE

Valter Franceschini

SEGRETARIO

Massimo Pratelli

COORDINATORE NAZIONALE

Roberto Servidone

NOMINA NUOVO COMITATO ESECUTIVO:

INSPECTION CHIEF

Giacomo Grassi

PRESIDENTE NAZIONALE GIUDICI

Steven Giuffrida

VICE PRESIDENTE NAZIONALE GIUDICI

Aniello Di Terlizzi

AREA SUD

Stefano Pennisi

AREA CENTRO

Pasquale Caliolo

AREA NORD

Giovanni Longo

NUOVE CATEGORIE

Per far fronte alle mutate esigenze del mercato, sono state introdotte due nuove categorie AMATEUR, una nuova categoria PRO e sono state apportate alcune modifiche alle categorie esistenti:

NUOVE CATEGORIE AMATEUR

MAN PHISIQUE – Con tolleranza + 10%

MISS WELLNESS

MONSTER MUSCLE

Delle categorie sopradescritte le prime due entreranno in vigore già dal SERGE NUBRET CLASSIC, l’ultima dal 2018.

NUOVE CATEGORIE PRO

Dal Mr. Universo di Budapest in affiancamento alla categoria BB PRO si introduce la categoria BIKINI PRO riservata alle vincitrici internazionali in tali categorie.

MODIFICHE MAN FITNESS OVER 35

Si modifica la categoria MAN FITNESS OVER 35 in MAN FITNESS OVER 40.

CONDUZIONE CONCORSI:

La conduzione di alcuni aspetti dei concorsi è stata modificata per ottimizzarne lo svolgimento e per rendere le manifestazioni più fruibili da parte dei concorrenti e degli spettatori.

SCORPORO FINALISTI

La classica procedura di scorporo finalisti eseguita dal Capogiuria viene modificata con la tecnica più lenta ma meglio percepita, dei puntini sui primi cinque fatta da tutti i Giudici. Le parità di punteggio oltre ai cinque verranno tutti chiamati ai confronti finali.

CONDUZIONE DI GARA CATEGORIE ESTETICHE

Nelle categorie BIKINI e MODEL femminile, si decide di abbandonare le pose morfologiche iniziali a gambe unite per utilizzare invece quelle caratteristiche delle categorie in oggetto più improntate all’estetica.

Tutte le categorie che prevedono T-Walking, seguiranno una nuova procedure di ingresso. La categoria viene chiamata sul palco concorrente per concorrente, ciascuno di questi farà la sua passerella iniziale ponendosi di volta in volta a semicerchio sui lati opposti del palco.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In revisione alle normative attuali che prevedono pesanti sanzioni per i concorrenti che gareggiano in altre organizzazioni da adesso in poi si prevede la sospensione del tesseramento fino al versamento di una sanzione pari a 100 €. Nel caso di recidiva, l’ammenda sarà di 200 € e così via.

GARE OPEN

Le gare OPEN riconosciute saranno pubblicate sul calendario gare, in ogni caso non sarà più sanzionata la partecipazione a quelle non riconosciute ma semplicemente non consigliata.

La gara OPEN per essere considerata tale non deve prevedere qualifiche e\o tesseramenti per manifestazioni nazionali o internazionali di altre organizzazioni.

SAN MARINO CLASSIC

In virtù del fatto che, la manifestazione denominata SAN MARINO CLASSIC è pubblicizzata come OPEN la eventuale partecipazione non verrà sanzionata.

La WABBA INTERNATIONAL si riserva comunque, sulla base dei prossimi sviluppi in seno alla PRO LEAGUE, di valutare se prorogare tale permesso anche durante l’anno 2018.

COMUNICATO UFFICIALE WABBA ITALIA

– A tutti i Soci, tesserati, amici e simpatizzanti

La WABBA ITALIA, alla luce degli ultimi accadimenti intende rendere noto a tutti il proprio punto di vista sulla gestione delle attività federali degli ultimi 5 anni da parte di WABBA WORLD e le proprie conseguenti decisioni.

WABBA ITALIA considera la situazione attuale in cui si trova WABBA WORLD particolarmente grave e dopo aver considerato attentamente la situazione, afferma quanto segue:

1) La WABBA WORLD ha tenuto un atteggiamento inaccettabile nei confronti di WABBA ITALIA con la sua conduzione disonesta della nota faccenda ITALIA – SLOVENIA. Sono state ripetutamente infrante tutte le regole e le decisioni prese da WABBA WORLD che ha fatto orecchie da mercante, facendo fare a WABBA Italia ed a tutte le altre Nazioni la figura degli stupidi;

2) La WABBA WORLD non è un’entità legalmente costituita. Non risulta attualmente alcuna azienda nè associazione sportiva iscritta nei pubblici registri in Germania a tale nome;

3) La WABBA WORLD non ha il controllo del marchio internazionale, in quanto ne ha lasciato scadere la registrazione nel 2013, oltre un anno fa. All’inizio del mese di Luglio 2014 WABBA WORLD ha presentato la richiesta di registrazione di un nuovo marchio comunitario e tale richiesta è attualmente sospesa in quanto oggetto di contestazione (accolta da parte della UAMI) da parte di WABBA ITALIA. Tale opposizione è stata da noi operata per obbligare WABBA WORLD ad ottemperare a tutti gli accordi contrattuali assunti con WABBA ITALIA e puntualmente disattesi;

4) La gestione da parte di WABBA WORLD di tutte le attività Federali è stata quantomeno dilettantesca e caratterizzata da un assoluto immobilismo. Non c’è stato alcun tipo di sviluppo, sia in termini di espansionismo geografico che in termini di sviluppo delle attività agonistiche o di nuove iniziative;

5) Le competizioni internazionali organizzate da WABBA WORLD in Germania negli ultimi anni sono state un totale fallimento. Sono stati utilizzati impianti vecchi e decrepiti, assolutamente non consoni ad ospitare manifestazioni internazionali e sono stati trascurati aspetti basilari, importanti per la buona riuscita delle manifestazioni stesse (trasporti, alloggio, cibo, etc);

6) I rapporti con i membri dell’esecutivo sono stati gestiti con scarsa onestà e trasparenza. Per esempio, il giudice Sandro Demetrio (WABBA SWITZERLAND) è stato squalificato da Wilhelm Hauck senza interpellare nè il Sig. Demetrio stesso, nè il presidente dei giudici o del comitato tecnico internazionale. E non dimentichiamo la farsesca estromissione del Presidente del comitato Tecnico Internazionale Massimo Pratelli dal suo ruolo per supposte irregolarità, mai dimostrate, sempre da parte di Wilhelm Hauck;

7) La conduzione di gara dell’ultimo Mr/Ms Universo è stata pessima e degna neanche di un campionato locale di basso livello. Durante lo svolgimento della manifestazione ci sono stati numerosi fatti anomali che hanno fatto nascere il pesante sospetto di manipolazioni delle classifiche da parte di Wilhelm Hauck. A fronte di tali comportamenti, nonostante lo stesso Hauck sia stato colto in flagrante, non sono state date spiegazioni anche se ripetutamente richieste da parecchie nazioni, anche per iscritto.

WABBA ITALIA, quindi, essendo la federazione più potente e meglio strutturata della WABBA WORLD e probabilmente una delle federazioni in assoluto meglio organizzate al mondo nel campo del Bodybuilding, con 500 atleti legalmente tesserati e con più di 20 gare annue sul suo territorio, è stanca di disperdere tempo, denaro ed energie con persone disoneste, inaffidabili ed incapaci di sostenere il ruolo loro affidato. Non riconosce dunque più in alcun modo l’autorità della WABBA WORLD e delle persone che la rappresentano.

WABBA ITALIA comunica la fondazione di WABBA INTERNATIONAL, una nuova realtà che in occasione dei 40 anni di vita della WABBA saprà restituire legalità e dignità ad una istituzione che rappresenta uno dei tre grandi brand storici di gestione del BB internazionale.

Verranno a brevissimo resi noti i dettagli della nuova realtà WABBA INTERNATIONAL, ne verrà convocato il primo Consiglio Federale che democraticamente deciderà assetto e politiche.

Tutte le info su www.wabbainternational.com

 

Corso istruttore Bodybuilding e Fitness 1° livello 2017 – VENETO

WABBA VENETO organizza corso per ISTRUTTORI di Bodybuilding e Fitness di 1° Livello

Il corso si articolerà in sei giornate full immersion (8 ore di lezioni giornaliere) compreso esame tecnico\scientifico finale di abilitazione. E’ obbligatoria la frequenza di almeno 2/3 delle lezioni. Le quote si intendono comprensive di: iscrizione, accesso alle lezioni, tassa d’esame, kit didattico, diploma nazionale. Il Comitato si riserva di attivare il corso al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni. Il corso di Istruttore di Bodybuilding e Fitness della WABBA Italia (con diploma rilasciato da un primario Ente di Promozione sportiva riconosciuto dal CONI) è un percorso formativo di alto livello progettato per i professionisti dell’allenamento e gli atleti più esigenti. Il corso per Istruttori della WABBA Italia va alla radice di ciascun argomento e
ti spiega come affrontare al meglio l’allenamento in palestra per ottenere i risultati che desideri. Esamina i risvolti legali e burocratici della figura professionale dell’istruttore che lavora in palestra, le tecniche di allenamento efficaci e le buone abitudini alimentari.
Imparerai le basi per strutturare una scheda di allenamento funzionale ed efficace, oltre ad acquisire nozioni su alimentazione e controllo del peso.

Cosa sarà in grado di fare un istruttore di primo livello
WABBA Italia?
• Impostare programmi di allenamento personalizzati per soddisfare le esigenze di persone con obiettivi differenti.
• Valutare le caratteristiche fisiche dell’individuo da allenare in modo da costruirgli un programma personalizzato adeguato che gli consenta di allenarsi in sicurezza minimizzando la possibilità di incorrere in un infortunio.
• Eseguire ed insegnare ad eseguire i principali esercizi in modo tecnicamente corretto, sia a corpo libero che con l’utilizzo di attrezzi.
• Consigliare piani alimentari per il controllo del peso ed il miglioramento della performance.
• Analizzare l’esecuzione dei principali esercizi e individuare e correggere i principali difetti riscontrati.
• Gestire la propria figura professionale di istruttore nel rispetto delle normative vigenti.
I partecipanti che supereranno l’esame finale* riceveranno:
• L’Attestato di Istruttore WABBA Italia
• Il Diploma di Istruttore di primario Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI
• L’inserimento del proprio nome all’interno dell’albo degli istruttori certificati WABBA Italia
• La T-Shirt ufficiale di Istruttore WABBA Italia
* In caso di esito negativo dell’esame si ha la possibilità di ripetere un’altra volta gratuitamente il corso
ATTENZIONE
Il corso potrà subire delle variazioni minime di durata e programma a dipendenti dell’area geografica di organizzazione.

 

Per ISCRIVERSI e per ulteriori info telefonare al TEL. 393.0733933 oppure scrivere a [email protected]

Clicca sul link qui sotto per scaricare il programma completo e le istruzioni per l’iscrizione.